Lame preziose

“Un soldato che si chiamava Nobushige andò da Hakuin e gli domandò: «C’è davvero un paradiso e un inferno?». Chi sei?» volle sapere Hakuin. «Sono un samurai» rispose il guerriero. «Tu un soldato!» rispose Hakuin. «Quale governante ti vorrebbe come sua guardia? Hai una faccia da accattone!». Nobushige montò così in collera che fece per snudare la spada, ma Hakuin continuò: «Sicché hai una spada! Come niente la tua arma è troppo smussata per tagliarmi la testa». Mentre Nobushige snudava la spada, Hakuin osservò: «Qui si aprono le porte dell’inferno!». A queste parole il samurai, comprendendo l’insegnamento del maestro, rimise la spada nel fodero e fece un inchino. «Ora si aprono le porte del paradiso» disse Hakuin.”

Ed è in Paradiso (non inteso come aldilà, luogo esterno ma interno, condizione interiore dell’individuo) che possono nascere buoni progetti. Edge of Belgravia, è uno di questi. Coltelli che sembrano, appunto, spade di samurai, Katane, per la maestria tecnica con la quale sono realizzati, l’elegante semplicità del design, le eccezionali qualità di tempra ed affilatura della lama. Delle vere spade in miniatura i modelli in acciaio damasco, forgiati con 67 strati di carbonio; ancor piu’ belli quelli in ceramica, lama e manico completamente neri. Sono in tiratura limitata, ne esistono solo 999 pezzi. E costano. Il set composto da 4 pezzi lo si paga quasi 190 sterline, quello da 5+1 free, 260. Qui, si aprono le porte dell’inferno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...