Balle industriali

Avete mai tagliato un battiscopa? Vi assicuro che senza questo aggeggio sarebbe impossibile farlo con precisione. Quindi, vi starete chiedendo, che c’entra un attrezzo da bricoleur con la baguette??? Niente, vi rispondo io. La definirei empasse creativa, a voler essere spietati nella critica, oppure economia creativa, a voler essere buonisti. Nella prima ipotesi, non ho idee ma devo produrre – per poi vendere – quindi “scopiazzo” dall’esistente, nella seconda, non ho idee ma devo produrre – per poi vendere – quindi “re-interpreto” l’esistente, risparmiando cosi energie necessarie per tirar fuori qualcosa di veramente nuovo ed utile. Se cosi fosse potremmo anche considerare il re-interpretare, il riciclare come un approccio sostenibile: perchè consumare energie e risorse per produrre oggetti con forme diverse, con materiali diversi ed il cui uso implicherebbe capacità e conoscenze altrettanto diverse? Non sarebbe meglio un unico prodotto dalle funzioni polivalenti? Non credo. Credo, invece, che ogni oggetto racconti una storia, e che le sue forme arricchiscano la funzione che dovrà assolvere di un significato ulteriore, rendendo questa stessa funzione riconoscibile ed unica. I progetti non nascono per caso: ogni minimo dettaglio va curato e – se parliamo di Design – nulla è ridondante, approssimato o puro orpello.

Leggevo ieri un commento di Marco Ferreri, architetto e designer, relativamente al nuovo corso del disegno industriale. Afferma: “…Di ieri erano positive la freschezza delle idee e la battaglia ideale per affermarle, oggi è positiva la maggior disponibilità del consumatore mentre è negativa l’uniformità delle risposte. Oggi il consumatore è più sensibile e attento, aspetta di farsi raccontare una storia (aspetto positivo) spesso gli sono raccontate balle (aspetto negativo).” Voi che ne pensate? Easy Cut, di Frederic Nuyant per Eno, vi sembra o no una balla? A me, un pò si.

Annunci

One thought on “Balle industriali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...