Sarà un altro plagio ai danni di Al Bano Carrisi?

Appena letta la notizia ho pensato che lo fosse. Già qualche anno fa il povero Al Bano Carrisi fu, artisticamente depredato da Michael Jackson e ho temuto che stavolta ad accanirsi contro l’ugola d’oro di Cellino San Marco si fosse messo anche Jon BonJovi. E invece, leggendo bene, mi sono reso conto che il progetto del rocker/attore/imprenditore del New Jersey è di tutt’altra pasta rispetto al locale del micro-uomo Al Bano. Soul Kitchen (207 Monmouth Street, Red Bank, New Jersey) è il ristorante messo su dalla Jon BonJovi Soul Foundation. Un community restaurant, come viene definito, nel quale le portate in menù non hanno prezzo; i clienti fanno una semplice, minima, donazione o nel caso non fossero in grado di lasciare alcunchè possono cimentarsi come volontari, offrendo il loro lavoro in cambio del pasto. Della serie “non ho soldi, ti lavo i piatti…” A Soul Kitchen, leggo dal sito, si serve cibo sano, delizioso e che attinge, per quel che si può, alla propria produzione biologica.

Tutt’altro che fatto fortuito, al Soul Kitchen succede di sedersi al tavolo con degli sconosciuti (un pò come avviene a Roma nelle trattorie di Testaccio e Trastevere). Nel manifesto del progetto è chiaro, infatti, l’intento di volere un luogo (il ristorante), all’interno del quale, attraverso il cibo, favorire e stimolare i rapporti sociali, comunitari.

In fondo, si legge sempre nel Manifesto, “...At Soul Kitchen the main ingredient is Love, with a large helping of you…” e quando c’è l’Amore c’è tutto.

Al Bano, stavolta potresti copiare tu. E se lo farai, noi ti sosteniamo. Sappilo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...