Una lettura per le vacanze

“…Consumare meno (e sprecare meno) ma soprattutto consumare meglio è davvero possibile, basta volerlo…” Lo dicono Andrea Segrè e Luca Falasconi, italiani di una Italia che butta nella spazzatura il 3% del PIL, cioè circa 37 miliardi di euro. In poche parole, il 30% di quello che viene prodotto e distribuito, finisce in discarica.

E’ evidente che il sistema di consumo a cui siamo abituati e che contribuiamo a mantenere vivo, non funziona. E, attenzione, perchè si spreca cibo in tutti i passaggi della catena alimentare, dalla fase di raccolta, a quella di trasporto e conservazione. Ne volete sapere di piu’? “Il libro nero dello spreco in Italia”, Edizioni Ambiente 2011, euro 12,00

Annunci

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...